Tiepolo

(attribuito)

Il Palazzo Corner Mocenigo, ora sede della Guardia di Finanza, è stato oggetto di modifiche architettoniche e decorative legate al gusto e alle mutate necessità di chi ospitava.

Molte opere che lo ornavano sono andate disperse come il dipinto su tela di  Tiepolo che decorava il soffitto dello studio detto ‘gabinetto degli specchi’ al secondo piano del palazzo. Tale dipinto, mirabilmente incorniciato dalle quadrature di Mengozzi Colonna, si trova ora in altra sede. Dallo studio si accedeva alla camera da letto padronale attraverso un piccolo ambiente  sul soffitto del quale è dipinto un puttino alato. Il piccolo ambiente presenta un voltino realizzato in legno che incornicia il puttino.

L’obiettivo dell’intervento conservativo è stato quello di mettere in sicurezza la preparazione e la pellicola pittorica che presentava molti sollevamenti, è stata anche rimosso lo sporco incoerente depositato sulla superficie.